Articoli della categoria Web

Mobile PRO Desktop

venerdì 10 aprile 2015

Mobile First e Mobile Vs. Desktop

Ogni innovazione di spessore nel web (e, suppongo, così avvenga in tutti i settori) in genere viene “abbracciata” dai progettisti in maniera equilibrata. Spesso, tuttavia, un certo numero di questi vi si avvinghia in maniera morbosa, alimentando quello che io definisco il “fanatismo tecnologico”. Diventa una sorta di religione insomma, e si è così costretti ad assistere inerti ad una processione infinita di invasati che stabiliscono, spesso senza neppure avere i titoli necessari per farlo, che la nuova modalità di lavoro è l’unica e incontrovertibile via per operare.

A conferma di quanto detto consideriamo quanto sta avvenendo negli ultimi anni e ancora più nell’ultimo periodo, visto che Google si è pronunciato a favore di un certo tipo di design: per molti addetti sembra che l’unico scopo di un sito web sia quello di essere riprodotto dai dispositivi mobile.

Ma chi sostiene questo sembra non porsi una domanda fondamentale: il responsive design è realmente il fine di un sito web? Continua a leggere l'articolo

Italia.it: una vergogna tutta italiana

venerdì 19 settembre 2014

Logo Italia.it

Era il 2007 e, durante la collaborazione con Marketing Routes, storico blog di Web Marketing ora defunto, scrissi questo articolo. Ebbe un buon successo, oltre 200 commenti e si parlò dell’argomento lì e in altri blog e forum per settimane. Ora che Italia.it è stato chiuso, non essendo più on-line Marketing Routes, ho deciso di ripubblicarlo integralmente.

Buona lettura!

——————–

Da diverso tempo le amministrazioni al Governo (sia di destra che di sinistra) hanno promosso – e sempre rimandato – la costituzione di un mega portale atto a favorire lo sviluppo del turismo nel Belpaese.

E’ arrivato il gran giorno: Italia.it è online!

Ricapitoliamo. Spese previste (in parte già sostenute): 45 milioni di euro di cui 21 milioni in 12 mesi per il data entry e altri “spiccioli” per le regioni.

Come si legge in questo documento l’infrastruttura del portale, con funzionalità di booking, ha un costo pari a Euro 7.850.040.

Rendiamoci conto: un CMS che costa circa 15 miliardi … Continua a leggere l'articolo

Il Web e le Automobili

lunedì 18 agosto 2014

Il web a supporto della vendita di auto Scopri come le aziende automobilistiche utilizzano i Siti Web e gli strumenti di Web Marketing a loro disposizione

INTRODUZIONE

Questo articolo nasce da una insana forma di compulsione. È più forte di me, non ci posso fare nulla, ogniqualvolta devo acquistare un prodotto non riesco a resistere alla tentazione di effettuare una analisi comparata del “web marketing mix” utilizzato dall’azienda che lo produce, distribuisce o vende. È successo quando dovevo prenotare un appartamento per le vacanze, comprare casa, un biglietto del treno, un tablet e succede ora che, dopo quasi 10 anni di onorato servizio da parte della mia auto, sono costretto ad acquistarne una nuova. Quello che mi propongo di effettuare oggi, insomma, è una analisi estemporanea di come il web sia di supporto alla vendita di autoveicoli. Ritengo sia utile distinguere quattro categorie di siti che trattano l’argomento:

  • I siti dei produttori di automobili;
  • I siti dei concessionari di automobili;
  • I siti e blog specializzati
Continua a leggere l'articolo

Popup o modal box in 15 minuti

sabato 11 gennaio 2014

popup-moda-box-wordpress

Ho realizzato qualche giorno fa un sito per un cliente che pretendeva la creazione di una splash screen prima del caricamento della home page; di una pagina, cioè, priva di testo, contenente un’immagine, che conducesse, poi, in maniera automatica, al sito vero e proprio. Si tratta di una pratica molto in voga diversi anni fa, ma utilizzata ancora oggi, specialmente per quei siti in cui coesistono più versioni in lingua o per ospitare inutili animazioni Flash.

Se avessi accontentato il cliente mi sarei macchiato di un “omicidio” a livello Seo: la prima pagina di un sito, quella, cioè, che risponde al nome a dominio, è l’elemento più rappresentativo dello stesso. Privarla di testo e di elementi utili che le consentano di essere caratterizzata all’interno dell’indice dei motori di ricerca è una pratica da evitarsi sempre, senza eccezioni!
Gli stessi backlink (i collegamenti ipertestuali provenienti da altri siti), almeno in massima parte, puntano al nome a dominio, e, … Continua a leggere l'articolo

Come non fare un preventivo e vivere felici

venerdì 27 gennaio 2012

Il rifiuto mascherato

tecniche per indurre un potenziale cliente a non chiedere un preventivo senza comprometterviNatale. Il cenone con i tuoi parenti è al suo culmine. L’atmosfera è serena, la discussione  piacevole. Ma ecco che, improvvisamente, zio Arturo comincia a fissarti e pronuncia le seguenti, raccapriccianti, parole: “Sai, c’è un mio amico, un carissimo amico, che è veramente bravo a dipingere. Non è che gli fai un preventivo per il sito?  Tu, poi, fai quel lavoro strano su Google: magari lo fai uscire primo se uno cerca pittore. E, dimmi, quanto può costare una cosa del genere? Gli fai un bello sconto, s’intende…”.  E zia Ada, per dargli manforte: “Ma certo! Si tratta di un caro amico dello zio, che diamine! Tu ci metti un attimo a fare quelle cose!”.

Ti si ferma il boccone sullo stomaco, impallidisci e quasi ti manca il respiro; con espressione smarrita, volgi lo sguardo a destra e a sinistra, in cerca di un aiuto che nessuno ti può dare.

Il fatto è che proprio non … Continua a leggere l'articolo

Un raggio laser per eliminare siti web

sabato 31 dicembre 2011

Eliminare i siti web che non garantiscono valore aggiunto all'utenteTalvolta, complici l’insonnia e la folie des grandeurs (mania di grandezza), sogno, tra molte altre cose, di disporre di un apparecchio dotato di un raggio laser in grado di far scomparire dai server di tutto il mondo alcuni siti web presenti nelle serp di google.

Il meccanismo di eliminazione che ho immaginato è molto semplice, cerco qualcosa in google, navigo all’interno dei siti proposti nelle sue serp, trovo un sito dolosamente o colposamente realizzato male, premo il pulsante del marchingegno e questo scompare, bit per bit; nemmeno la cache di google o archive.org potrà farlo riemergere dagli abissi.

Quali sono i siti che vorrei liquidare? Generalmente quelli che non garantiscono alcun valore aggiunto agli utenti.Continua a leggere l'articolo

Il modding: la personalizzazione sociale del prodotto

domenica 29 maggio 2011

Introduzione

Con l’avvento del web il fenomeno della personalizzazione sociale del prodotto, o più propriamente del modding, è diventato così comune da non poter più essere definito tale. È un dato di fatto!
Non è più il solo “smanettone” ad acquistare un prodotto – sia esso software, hardware o, comunque, un apparecchio elettronico – e a modificarne attributi e funzionalità, ma una cospicua fascia di consumatori, per così dire, normali.
Di questo argomento se ne parla in continuazione, tuttavia, per quel che mi è dato di sapere, mai in maniera organica.

Cosa si intende per modding

L’ambito principale del modding è il computer o per meglio dire, le sue parti hardware. Cercando su Google il termine overclocking (la pratica di modding che consente di migliorare le prestazioni di un componente elettronico, generalmente la cpu del personal computer) si ottengono ben 23.500.000 risultati. Esistono in rete migliaia di siti che trattano dell’argomento, forum, blog, persino dei libri. Altri esempi? … Continua a leggere l'articolo

Errori comuni nella progettazione di siti turistici – Addendum

lunedì 9 agosto 2010

TURISMO: ANCORA IN CALO A MAGGIO LE PRESENZE ALBERGHIERE (-1,4%) BOCCA: “UNA SITUAZIONE CHE COMINCIA A PREOCCUPARE SOPRATTUTTO IN VISTA DELL’ESTATE”
Dal sito di Federalberghi

Nell’articolo precedente ho analizzato a livello tecnico alcuni siti turistici e ho determinato che, spesso, contengono errori di progettazione, talvolta pure grossolani.

Mi sono spinto oltre e, complice la ricerca reale di un luogo di villeggiatura, ho potuto analizzare anche ciò che sta dietro ad un sito ossia il servizio che viene offerto all’utente qualora effettui una richiesta da web.

Partiamo da un presupposto: l’utente medio ha poco tempo a disposizione, non ha voglia di telefonare, nè di impegnarsi.  Questo vale sia nel il turismo che in tutti gli altri settori. Proprio per questo motivo l’e-mail rappresenta l’elemento cardine della comunicazione tra utente e gestore del sito web: è veloce, è semplice, è impersonale e consente di inviare solo i dati personali strettamente necessari (o perlomeno quelli ritenuti tali dall’utente).
Ebbene alcune struttura ricettive che … Continua a leggere l'articolo

Questo sito utilizza cookies tecnici e analytics e consente l'invio di cookies di terze parti. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies Maggiori informazioni

Cookie Policy


Informativa estesa sull’utilizzo dei cookie

Uso dei cookie
arceriamarin.it o il “Sito” utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine di arceriamarin.it.
Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente.
Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.
Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di:
◦memorizzare le preferenze inserite
◦evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password
◦analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da arceriamarin.it per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti
Tipologie di Cookie utilizzati da Ranked.it
A seguire i vari tipi di cookie utilizzati da arceriamarin.it in funzione delle finalità d’uso
Cookie Tecnici

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie, persistenti e di sessione:
◦persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
◦di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici

I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del Sito. Arceriamarin.it userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonimasull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti

Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.

Google Analytics è uno strumento gratuito di analisi web fornito da Google, che invia cookies al tuo dispositivo. Le informazioni generate dal tuo utilizzo del sito, compreso il tuo indirizzo IP, sono trasmesse a Google e conservate nei suoi server. Google utilizza queste informazioni per valutare il tuo utilizzo del Sito, predisporre resoconti sull’attività del sito per operatori web e per fornire altri servizi relativi all’attività del sito e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi se richiesto dalla legge oppure in caso di terzi che elaborano queste informazioni per conto di Google. Comunque Google non associa il tuo indirizzo IP con nessun altro dato che Google possiede.

In particolare, di seguito trovi i cookies utilizzati da Google Analytics:

Nome del Cookie Durata
_utmc Sessione
_utmv 0 minuti
_utmb 30 minuti
_utma Due anni
_utmz Sei mesi
Per ulteriori informazioni su Google Analytics, puoi consultare: https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/cookie-usage e la relativa privacy policy http://www.google.com/analytics/learn/privacy.html.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti

Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.

Cookie di profilazione

Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.
Arceriamarin.it, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente con una o più di una delle seguenti modalità:
◦Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
◦Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti

Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.

Siti Web e servizi di terze parti

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da arceriamarin.it e che che quindi non risponde di questi siti.

Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser:

Chrome
◦Eseguire il Browser Chrome
◦Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
◦Selezionare Impostazioni
◦Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
◦Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“
◦Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
Consentire il salvataggio dei dati in locale
Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
Impedire ai siti di impostare i cookie
Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
Gestire le eccezioni per alcuni siti internet
Eliminazione di uno o tutti i cookie

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Mozilla Firefox
◦Eseguire il Browser Mozilla Firefox
◦Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
◦Selezionare Opzioni
◦Seleziona il pannello Privacy
◦Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
◦Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“
◦Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento
Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato
Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali
Dalla sezione “Cronologia” è possibile:
Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta
Rimuovere i singoli cookie immagazzinati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.
Internet Explorer
◦Eseguire il Browser Internet Explorer
◦Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet
◦Fare click sulla scheda Privacy e nella sezione Impostazioni modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie:
Bloccare tutti i cookie
Consentire tutti i cookie
Selezione dei siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.
Safari 6
◦Eseguire il Browser Safari
◦Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy
◦Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
◦Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Safari iOS (dispositivi mobile)
◦Eseguire il Browser Safari iOS
◦Tocca su Impostazioni e poi Safari
◦Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre”
◦Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Opera
◦Eseguire il Browser Opera
◦Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie
◦Selezionare una delle seguenti opzioni:
Accetta tutti i cookie
Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Come disabilitare i cookie di servizi di terzi

Servizi di Google
Facebook
Twitter
Questa pagina è visibile, mediante link in calce in tutte le pagine del Sito ai sensi dell’art. 122 secondo comma del D.lgs. 196/2003 e a seguito delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014.

Chiudi